Vanna Iori

Dall’Istat dati allarmanti sulla violenza contro le donne

Dall’Istat dati allarmanti sulla violenza contro le donne


I dati resi noti dall’Istat sulla violenza sulle donne sono allarmanti: il 21%, oltre 4,5 milioni, ha subìto violenze o abusi nel corso della propria vita, e ben un milione e 157mila di loro nelle sue forme più gravi, come lo stupro o il tentato stupro.

La violenza, come mette in evidenza lo stesso Istituto nazionale di statistica, non è solo fisica, ma anche psicologica: 8,3 milioni di donne sottomesse psicologicamente è un dato preoccupante e fa comprendere a tutti la necessità di portare avanti la battaglia per la parità e il rispetto di genere.

Molte donne in Italia sopportano violenze indicibili, ma ci sono anche tante donne che hanno il coraggio di denunciare gli abusi: questo coraggio va sostenuto e spetta a tutti farlo, a iniziare dalle istituzioni. La denuncia è lo strumento migliore, insieme all’educazione, per provare a frenare e invertire un trend che, umiliando le donne, umilia l’umanità intera.




Vanna Iori

Docente universitaria e Senatrice del Partito Democratico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *