Vanna Iori
Sul reveng porn una sorprendente unanimità

“Con una sorprendente unanimità, considerate le divisioni insanabili e la violenza verbale che agitano la politica, il reato di reveng porn, ossia la vendetta attraverso la diffusione di video e immagini porno, è stato approvato. Per fortuna la contrapposizione iniziale è stata superata dalla buona volontà: su un tema così importante e con...
Leggi tutto...

Sulla famiglia solo parole, ora servono i fatti

“Il governo che dice di occuparsi delle famiglie cancella il bonus baby sitter e asili nido per chi rinuncia al congedo parentale. si tratta di 600 euro in meno al mese per le famiglie. Una scelta insensata che dimostra la poca attenzione di questo esecutivo per i temi legati alla natalità e alla conciliazione dei tempi tra maternità e lavoro. ...
Leggi tutto...

Sempre meno figli: servono interventi innovativi su più versanti

Sempre meno figli, sempre più tardi. I numeri del crollo delle nascite tracciano un trend sempre più asfittico. La curva, che è pilastro della società e del futuro del Paese, vira sempre più in giù, in una catena che rischia di rompersi e non saper rispondere alle sfide della società attuale. I dati Eurostat pubblicati pochi giorni fa mostra...
Leggi tutto...

Bonafede passi dalle parole ai fatti

“Bonafede passi dalle parole ai fatti. Il M5S si sveglia dal torpore di questi mesi e nel tentativo di recuperare il terreno perso nei confronti della Lega, si ricorda delle violenza contro le donne, dello stalking e dei maltrattamenti in famiglia. Eppure, in questi mesi il silenzio grillino su questi temi è stato assordante. Ci sono azioni da m...
Leggi tutto...

Attenuante “tempesta emotiva” non è più un fatto isolato

“Speravamo che la “tempesta emotiva”” considerata come attenuante in un caso di femminicidio fosse stata un caso isolato. purtroppo, ci sbagliavamo. A Genova, la Corte ha stabilito che un uomo ucciso la compagna perché mosso “da un misto di rabbia e di disperazione, profonda delusione e risentimento”. Con questa motivazione ‘emoti...
Leggi tutto...

Volantino Lega ignobile, Salvini prenda redini partito

La Lega vuole riportare indietro il Paese di decenni. Vuole cancellare con un tratto di penna anni di battaglie culturali e sociali che hanno reso migliore l’Italia e consegnato alle donne un ruolo attivo nella società. Per i giovani della Lega di Crotone le donne devono semplicemente stare a casa a fare figli e accudire i propri mariti e no...
Leggi tutto...

Mamma stira, papà lavora? Gli stereotipi annullano il lavoro di cura

La mamma? Cucina e stira. Il papà? Lavora e legge. Non siamo nel passato remoto, ma dentro il libro di una scuola elementare del 2019. L’esercizio prevede di abbinare mansioni e attività alle due figure genitoriali con uno schema rigido nel quale, però, riaffiorano stereotipi ed etichette inaccettabili. Quando si pensa al ruolo di madre all’...
Leggi tutto...

ll caso di Giulia non rende onore a chi rispetta l’aeronautica

Prima le botte e le urla, poi le frustate. Per gioco, per rito, per ‘battesimo’ diranno i suoi commilitoni. Due video ritraggono invece un’umiliazione che non contempla giustificazione. E’ la storia di Giulia Jasmine Schiff, 20 anni, allieva pilota alla Scuola di volo di Latina. E’ una storia di nonnismo. E’ il commento della senatrice...
Leggi tutto...

Violenza donne, vero contrasto richiede impegno, non propaganda

“Oggi una donna su tre è vittima di violenza domestica e dall’inizio dell’anno sono state uccise dai propri compagni o mariti 32 donne. Per ogni vittima di violenza o femminicidio ci sono interi nuclei familiari nell’orrore in un drammatico contagio perverso. Numeri impressionanti su cui non bastano vuote formule retoriche e neppure ...
Leggi tutto...

FEMMINICIDI : RICOMINCIARE DALL’EMERGENZA EDUCATIVA

Sono molto allarmanti i dati emersi dall'indagine Doxa per Amnesty International in merito a femminicidi e discriminazioni: dei 355 omicidi commessi nel 2017, 140 sono femminicidi. Non dobbiamo abbassare la guardia contro qualsiasi forma di violenza esercitata sistematicamente sulle donne e attuare azioni di educazione socio-affettiva e al rispet...
Leggi tutto...