Vanna Iori
Sempre meno figli: servono interventi innovativi su più versanti

Sempre meno figli, sempre più tardi. I numeri del crollo delle nascite tracciano un trend sempre più asfittico. La curva, che è pilastro della società e del futuro del Paese, vira sempre più in giù, in una catena che rischia di rompersi e non saper rispondere alle sfide della società attuale. I dati Eurostat pubblicati pochi giorni fa mostra...
Leggi tutto...

Cardito, si può prevenire e contrastare l’orrore?

Domenica a Cardito, un comune in provincia di Napoli, si è consumato un terrificante delitto. Un giovane uomo di 24 anni ha ucciso a schiaffi, pugni e calci, il figlio della sua compagna di 7 anni e mandato in ospedale la sorellina poco più grande. "Avevano rotto la sponda del letto appena comprato mentre giocavano" ha detto l'uomo al termine...
Leggi tutto...

Rifondare il patto educativo per rilanciare il valore della scuola

Finalmente se ne parla. Educazione. Si sta aprendo nel paese un dibattito sulla drammatica emergenza educativa e sul rifiuto da parte di molti ragazzi di ogni principio di autorità. Le immagini dello studente di Lucca che grida contro il suo professore pietrificato, pretendendo un 6 e che addirittura si inginocchi, hanno riproposto uno squarcio su...
Leggi tutto...

Appendino o Meloni: quale genitorialità per il M5S?

Va dato atto alla sindaca Appendino di aver fatto un passo significativo verso il riconoscimento alla nascita di un bambino di una coppia omogenitoriale. Esiste, infatti, un vuoto normativo che va colmato per non ledere i diritti legittimi di molti minori. Infatti la differenza etero/omo è una delle tante differenze tra i genitori nelle famiglie ...
Leggi tutto...

Educare i figli significa accettare anche i loro insuccessi

La cronaca degli ultimi giorni racconta un aumento preoccupante del numero di aggressioni perpetrate dai genitori nei confronti dei docenti e, più in generale, del totale disprezzo verso ogni autorità educativa, siano insegnanti o allenatore di calcio di una squadra giovanile. Il loro ruolo non viene più riconosciuto e si tenta con ogni strument...
Leggi tutto...

MAMME ANZIANE ED EQUILIBRISTE

I dati Eurostat sulla maternità posizionano l’Italia agli ultimi posti in Europa, dimezzando le nascite per il secondo anno consecutivo.Le mamme italiane non solo sono le più “anziane” ma anche quelle che hanno meno figli, con un tasso di fertilità che supera di poco l’1%. Questi dati rivelano carenze strutturali dello stato sociale. Ma...
Leggi tutto...