Vanna Iori
Livorno: morire sul lavoro è inaccettabile

La tragedia di Livorno e la morte di due operai addolora profondamente Livorno e l'intero Paese. E' intollerabile continuare a morire sul lavoro, indispensabile l'accertamento delle cause e rafforzare le misure di prevenzione. Sono vicina ai famigliari delle vittime ma voglio ricordare che morire sul lavoro non è mai una fatalità ma bensì il ri...
Leggi tutto...

Su Dire: “Donne imprenditrici, il valore della differenza”

Il mio articolo di oggi, mercoledì 25 gennaio 2017, pubblicato sulle pagine dell’agenzia di stampa Dire.   Donne e lavoro, un binomio quanto mai complesso in una società dove le discriminazioni sono dure a morire anche nelle realtà cosiddette evolute. Come educare a una cultura che vede la donna nel ruolo dell’imprenditrice s...
Leggi tutto...