Vanna Iori
Chi pensa al futuro dei giovani?

“Nei giorni scorsi, il governatore di Bankitalia, Visco ha segnalato due questioni decisive, ignorate dall’attuale governo. In Italia si spende poco per l’istruzione e siamo agli ultimi posti per le competenze della nostra forza lavoro. Invece di riflettere su questi dati, Di Maio e Salvini parlano solo di reddito di cittadinanza, di pensioni...
Leggi tutto...

Se la politica del consenso vince sulla politica dello sviluppo

Il governo intende il cambiamento come un salto indietro nel tempo e la giustizia sociale come un'omologazione verso il basso. Questa impostazione, se applicata ai saperi, alla conoscenza e alla cultura, rischia di creare un drammatico corto circuito, producendo un arretramento che saranno le future generazioni a dover pagare. Del resto, la maggio...
Leggi tutto...

Insegnanti non ci si improvvisa

L’annuncio del Ministro Bussetti di voler abolire l’abilitazione all’insegnamento come se la laurea fosse titolo sufficiente per accedere a uno dei mestieri più complicati e importanti nei percorsi formativi delle persone, è una scorciatoia che cerca un facile consenso tra i docenti ma riduce in realtà l’insegnamento a lavoro impiegatizi...
Leggi tutto...

Bussetti e la sfida delle emergenze educative

Il Ministro dell'Istruzione Marco Bussetti è stato al Senato per illustrare le linee programmatiche che intende articolare nel corso del suo mandato e ha discusso, soprattutto, dei diversi aspetti della "Buona Scuola", di precariato, alternanza scuola-lavoro, sport. Si è soffermato poco, o solo di sfuggita, su un tema che oggi è cruciale e ...
Leggi tutto...

Scuola: Pd, diplomati magistrali? Lega-M5S rinviano…

Lega e M5S che avevano promesso in campagna elettorale che avrebbero risolto il problema dei diplomati magistrali, non mantengono la parola data. Come altro definire la scelta del governo di rinviare di 120 giorni la decisione, aspettando le sentenze di merito? Come Ponzio Pilato, il ministro Bussetti aspetta che i provvedimenti giurisdizionali ...
Leggi tutto...

Scuola, Iori (Pd): Cancellazione chiamata per competenze è arretramento

Scuola, Iori (Pd): Cancellazione chiamata per competenze è arretramento Roma, 26 giu. (LaPresse) - "La cancellazione della chiamata per competenza è un errore perchè si tratta di un arretramento del sistema scolastico: si toglie uno strumento importante al corpo dei docenti che potevano scegliere la scuola più adatta alla propria competenza pro...
Leggi tutto...

Rifondare il patto educativo per rilanciare il valore della scuola

Finalmente se ne parla. Educazione. Si sta aprendo nel paese un dibattito sulla drammatica emergenza educativa e sul rifiuto da parte di molti ragazzi di ogni principio di autorità. Le immagini dello studente di Lucca che grida contro il suo professore pietrificato, pretendendo un 6 e che addirittura si inginocchi, hanno riproposto uno squarcio su...
Leggi tutto...

Un pedagogista per ogni scuola

Il professore Fulvio Giardina nella sua intervista pubblicata su la Stampa del 23 aprile trascura alcuni elementi significativi e, dunque, ci teniamo a fare alcune precisazioni. Le linee guida del Miur prevedono che insieme allo psicologo sia presente un pedagogista. Questo perché, è del tutto evidente, che la drammatica emergenza educativa che s...
Leggi tutto...

Educare i figli significa accettare anche i loro insuccessi

La cronaca degli ultimi giorni racconta un aumento preoccupante del numero di aggressioni perpetrate dai genitori nei confronti dei docenti e, più in generale, del totale disprezzo verso ogni autorità educativa, siano insegnanti o allenatore di calcio di una squadra giovanile. Il loro ruolo non viene più riconosciuto e si tenta con ogni strument...
Leggi tutto...