Vanna Iori
Garantire educazione a tutti i bambini

“Oggi è la giornata mondiale dei diritti dell’infanzia. Purtroppo, sono milioni nel mondo i bambini a cui sono negati i diritti fondamentali e non sono in alcun modo tutelati e protetti. Anche nel nostro Paese la povertà economica, educativa, la violenza domestica e la mancanza di opportunità riguarda un numero consistente di minori che non ...
Leggi tutto...

E’ norma necessaria, governo lavora a rinvio multe

“La norma che prevede l’introduzione dell’obbligo di installare sulle auto seggiolini salva bebè è assolutamente necessaria, tanto è vero che è stata invocata per anni all’accadere di ogni tragedia che ha purtroppo coinvolto bambine e bambini in tenerissima età e i loro genitori. Le polemiche di questi giorni sono dunque pretestu...
Leggi tutto...

L’infanzia negata

Il Dossier Terre des Hommes certifica come nel nostro Paese sono sempre di più i minori vittime di reati: 5.990 nel 2018, il 3% in più rispetto al 2017. Anche nel 2018 le vittime sono state in prevalenza bambine e ragazze (59,4%). Un terzo delle vittime ha subito maltrattamenti in famiglia, reato cresciuto in un solo anno ben ...
Leggi tutto...

Bene governo, parte con il piede giusto

“Uno dei primi interventi di questo governo sarà a sostegno degli asili nido. Questa è una ottima base di partenza. Sono troppi, infatti, i bambini esclusi da questo fondamentale segmento dei servizi educativi e le famiglie che non possono usufruire di questa parte fondamentale del sistema di welfare. Secondo quanto reso noto in un dossier rec...
Leggi tutto...

I bambini massacrati in famiglia e il silenzio delle istituzioni

Negli ultimi mesi si sono registrati terrificanti episodi di brutale violenza consumati tra le mura domestiche contro i minori: a Cardito, periferia di Napoli, un bambino di due anni è stato picchiato a morte dal compagno della madre perché aveva rotto la sponda del letto nuovo; a Milano, un piccolo della stessa età è stato ucciso dal p...
Leggi tutto...

Per i bambini italiani è emergenza fututuro

Non siamo un Paese per bambini. E non è una questione legata solamente alla denatalità. Perché tra quei pochi bambini che nascono, la percentuale di quelli vivono in condizioni di povertà, assoluta o relativa, è in allarmante aumento. Il rapporto della Fondazione Openpolis e dell’Associazione “Con i bambini” certifica come, in meno di ...
Leggi tutto...

La Lega non tutela famiglie e minori

“Tonno e crackers perché i genitori non riescono a sostenere i costi dei buoni pasto: la discriminazione a cui è stata sottoposta una bambina, in una scuola elementare di Verona, è inaccettabile. Qual è la colpa di questa bambina? Il disagio della sua famiglia che non paga le rate perché in difficoltà economiche? Il sindaco del Carroccio ha...
Leggi tutto...

Femminicidi, più tutele per i figli

C'è il dolore di chi rimane gravemente ferita nel corpo e nell'anima, aggredita dal compagno che diceva di amarla. E c'è il dolore di chi deve misurarsi ogni giorno con le conseguenze di un dramma che si è consumato tra le mura domestiche e che lascerà un segno indelebile per tutta la vita. Si tratta dei figli sopravvissuti delle donne assas...
Leggi tutto...

La povertà minorile grande esclusa dal reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza, per come è costruito, è totalmente improntato sulle politiche attive del lavoro. Per questo, come segnalato dall'Alleanza contro la povertà, sarebbe stato più utile mantenere e rafforzare uno specifico strumento di contrasto alla povertà assoluta come il REI, ampliandone la platea dei destinatari, aumentando l'attu...
Leggi tutto...

Essere uguali per essere diversi

Purtroppo, alcuni recenti episodi di cronaca raccontano le difficoltà che sta affrontando la nostra scuola di fronte a un tema prioritario come il diritto di tutti bambini aĺl'accoglienza e aĺl'istruzione. Tre casi, in particolare, dimostrano l'incapacità di garantire questi diritti a ogni bambino o ragazzo. A Foligno un maestro ha discrimin...
Leggi tutto...