Vanna Iori
Bussetti e la sfida delle emergenze educative

Il Ministro dell'Istruzione Marco Bussetti è stato al Senato per illustrare le linee programmatiche che intende articolare nel corso del suo mandato e ha discusso, soprattutto, dei diversi aspetti della "Buona Scuola", di precariato, alternanza scuola-lavoro, sport. Si è soffermato poco, o solo di sfuggita, su un tema che oggi è cruciale e ...
Leggi tutto...

La realtà oltre la demagogia e la paura

Il 18 giugno il Ministro dell'Interno Matteo Salvini ha annunciato un censimento su base etnica dei rom in Italia, raccogliendo consenso in larga parte di un'opinione pubblica sempre più arrabbiata, risentita e assuefatta alla cattiva informazione. Ebbene, neanche un mese dopo questo chiaro pronunciamento di odio antizigano, il Consiglio regiona...
Leggi tutto...

Quali risposte alla povertà?

Nonostante la ripresa economica sia ripartita, l'indice di povertà assoluta è aumentato. Parliamo di 1,8 milioni di famiglie e quasi 5 milioni di persone che vivono in condizioni di indigenza. Un dato impressionante a cui, nella scorsa legislatura, abbiamo provato a dare una prima risposta con l'introduzione di una misura di contrasto alla ...
Leggi tutto...

America first, è finita la stagione dei diritti umani?

Esattamente come le vite dei 600 migranti di Aquarius, le urla disperate dei bambini rinchiusi in gabbia dall'amministrazione Trump, portano pacchi di voti. L'umanità non sta messa bene se le esistenze dei disperati sono utili a ottenere il consenso nel nome di una spregiudicata e violenta "tolleranza zero", inutile ad affrontare i flussi migrat...
Leggi tutto...

Il dramma dei bambini scomparsi

Il 25 maggio è la Giornata internazionale dei bambini scomparsi: si tratta di un fenomeno che riguarda tutti i paesi del mondo. Secondo stime recenti, almeno 8 milioni di bambini scompaiono ogni anno, vale a dire 22.000 bambini al giorno: perduti e diventati invisibili. Questo dramma assume dimensioni tragiche quando parliamo dei minorenni stran...
Leggi tutto...

Con il governo delle destre ci attende un’erosione dei diritti

Il governo di destra che sta per nascere non rappresenta solo un pericolo per il fragile stato dei conti pubblici o per la problematicità che potrebbe imprimere alle relazioni istituzionali. La destra porta con sé pericoli che sconteremo nella vita quotidiana. Un'erosione dei diritti civili e uno sdoganamento del razzismo, dell'omofobia, delle di...
Leggi tutto...

Rifondare il patto educativo per rilanciare il valore della scuola

Finalmente se ne parla. Educazione. Si sta aprendo nel paese un dibattito sulla drammatica emergenza educativa e sul rifiuto da parte di molti ragazzi di ogni principio di autorità. Le immagini dello studente di Lucca che grida contro il suo professore pietrificato, pretendendo un 6 e che addirittura si inginocchi, hanno riproposto uno squarcio su...
Leggi tutto...

Educare i figli significa accettare anche i loro insuccessi

La cronaca degli ultimi giorni racconta un aumento preoccupante del numero di aggressioni perpetrate dai genitori nei confronti dei docenti e, più in generale, del totale disprezzo verso ogni autorità educativa, siano insegnanti o allenatore di calcio di una squadra giovanile. Il loro ruolo non viene più riconosciuto e si tenta con ogni strument...
Leggi tutto...