Vanna Iori
Quella sul biotestamento approvata dal Parlamento è una legge di rispetto per la dignità umana

Fino a oggi l'Italia era l'unico Paese in Europa, insieme all'Irlanda, a non avere una legge sul fine vita. Il via libera definitivo del Senato al biotestamento ribalta questo scenario e consegna all'Italia e agli italiani una legge di civiltà che tutela la dignità umana e il diritto all'autodeterminazione. Arrivare a questo risultato non è s...
Leggi tutto...

Gran Bretagna, angoscia e spiazzamento per la storia del piccolo Charlie

La storia del piccolo Charlie Gard, il neonato inglese di 10 mesi affetto da una rara malattia incurabile a cui sarà staccata la spina, suscita angoscia e dolore e mette in luce tutta la complessità che è propria di un tema bioetico difficilissimo come è quello dell'eutanasia dei bambini. Come fu per Eluana Englaro, anche questa storia spiaz...
Leggi tutto...