Vanna Iori
Sul quotidiano Italia Oggi il mio articolo “Una risposta al fine vita”

Nell'edizione di mercoledì 25 ottobre il quotidiano Italia Oggi ha pubblicato un mio contributo dal titolo "Una risposta al fine vita" nel quale ho illustrato le caratteristiche della possibilità di lasciare disposizioni sul momento finale della propria vita e di depositare il testamento biologico.
Leggi tutto...

Gran Bretagna, angoscia e spiazzamento per la storia del piccolo Charlie

La storia del piccolo Charlie Gard, il neonato inglese di 10 mesi affetto da una rara malattia incurabile a cui sarà staccata la spina, suscita angoscia e dolore e mette in luce tutta la complessità che è propria di un tema bioetico difficilissimo come è quello dell'eutanasia dei bambini. Come fu per Eluana Englaro, anche questa storia spiaz...
Leggi tutto...