Vanna Iori
E’ norma necessaria, governo lavora a rinvio multe

“La norma che prevede l’introduzione dell’obbligo di installare sulle auto seggiolini salva bebè è assolutamente necessaria, tanto è vero che è stata invocata per anni all’accadere di ogni tragedia che ha purtroppo coinvolto bambine e bambini in tenerissima età e i loro genitori. Le polemiche di questi giorni sono dunque pretestu...
Leggi tutto...

Una cultura della socialità diffusa contro la violenza urbana

La scorsa notte, in un quartiere vicino al centro della capitale, un giovane è stato freddato con un colpo di pistola alla testa, per aver difeso la sua ragazza nel corso di una rapina. Pochi mesi prima, un altro ragazzo aveva subito lo stesso atroce destino: vittima di un proiettile che lo ha privato dell’uso delle gambe. Parliamo in entr...
Leggi tutto...

I bambini massacrati in famiglia e il silenzio delle istituzioni

Negli ultimi mesi si sono registrati terrificanti episodi di brutale violenza consumati tra le mura domestiche contro i minori: a Cardito, periferia di Napoli, un bambino di due anni è stato picchiato a morte dal compagno della madre perché aveva rotto la sponda del letto nuovo; a Milano, un piccolo della stessa età è stato ucciso dal p...
Leggi tutto...

Storie di ordinaria crudeltà: quali risposte oltre le pene

Nei giorni scorsi, due episodi di cronaca hanno sconvolto l’opinione pubblica. A Manduria un gruppo di adolescenti, la “comitiva degli orfanelli”, ha aggredito un pensionato con disturbi psichici che è morto in seguito alle violenze subite. A Viterbo, due giovani di CasaPound, neppure ventenni, hanno selvaggiamente stuprato una d...
Leggi tutto...

Favole per famiglie italiane

Nel governo in cui è sempre colpa di qualcun altro, in cui nessuno è in grado di assumersi mai la responsabilità delle proprie azioni, è evidente che anche la decisione di non prorogare il bonus baby sitter e asili nido non abbia un responsabile. Anzi, il vicepremier Di Maio si è presentato in tv per smentire la cancellazione della misur...
Leggi tutto...

Sulla famiglia solo parole, ora servono i fatti

“Il governo che dice di occuparsi delle famiglie cancella il bonus baby sitter e asili nido per chi rinuncia al congedo parentale. si tratta di 600 euro in meno al mese per le famiglie. Una scelta insensata che dimostra la poca attenzione di questo esecutivo per i temi legati alla natalità e alla conciliazione dei tempi tra maternità e lavoro. ...
Leggi tutto...

Sempre meno figli: servono interventi innovativi su più versanti

Sempre meno figli, sempre più tardi. I numeri del crollo delle nascite tracciano un trend sempre più asfittico. La curva, che è pilastro della società e del futuro del Paese, vira sempre più in giù, in una catena che rischia di rompersi e non saper rispondere alle sfide della società attuale. I dati Eurostat pubblicati pochi giorni fa mostra...
Leggi tutto...

Genitori millenials nella società dell’incertezza

“L’ultima ricerca di Igor su Internet era stata questa. Igor aveva 14 anni ed è stato ritrovato senza vita nella sua stanzetta. Soffocato con una corda. Pietro di anni ne aveva venti, ma anche lui è morto così. Andando oltre. Oltre quella raccomandazione, quasi beffarda, che avvertiva del rischio a cui si andava incontro. Ma il blackout, con...
Leggi tutto...