Vanna Iori
Quali risposte alla dilagante violenza giovanile?

La ministra Cartabia, in commissione parlamentare Infanzia e Adolescenza, ha sottolineato l’importanza decisiva dell’educazione sul drammatico tema della violenza minorile e delle baby gang, oltre alle esperienze di messa alla prova e della giustizia riparativa per i giovani che sono detenuti, al fine di ricostruire un nuovo progetto di vita. ...
Leggi tutto...

Omicron, i genitori di fronte alle nuove paure

Sono tante le sfumature del sentimento di paura che domina in questi giorni la nostra esistenza: dalla preoccupazione all’angoscia, dallo sgomento fino al panico. C’è un elemento nuovo, oltre alla velocità della diffusione e al conseguente aumento dei contagi: questa nuova variante Omicron sta colpendo i bambini con conseguenze anche molto gr...
Leggi tutto...

Omicron e i genitori di fronte alle paure

Sono tante le sfumature del sentimento di paura che domina in questi giorni la nostra esistenza: dalla preoccupazione all’angoscia, dallo sgomento fino al panico. C’è un elemento nuovo, oltre alla velocità della diffusione e al conseguente aumento dei contagi: questa nuova variante Omicron sta colpendo i bambini con conseguenze anche molto gr...
Leggi tutto...

La comunità educante per costruire futuro

Il Covid ha profondamente cambiato il volto delle nostre comunità, rimettendo in primo piano la necessità di restituire centralità alla persona nella sua complessità e, di conseguenza, ripensando i servizi territoriali nella chiave della prossimità e della multidisciplinarità. In questo quadro, la scuola è un elemento fondamentale di ri-c...
Leggi tutto...

Pari dignità nei saperi e nei sentimenti

La Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze che si celebra oggi, deve costituire un’occasione importante per ricordarci che educare alla reciprocità e al rispetto nella differenza è fondamentale se vogliamo arrivare a una vera e autentica parità tra i generi. È questa una vera e propria emergenza, come ogni giorno ci dimostra...
Leggi tutto...

Autismo, nella pandemia aumenta il bisogno di sostegni

Nella Giornata Mondiale di consapevolezza sull’autismo, soprattutto dopo un anno di pandemia e isolamento forzato, è necessario accendere un faro sulla difficile condizione in cui stanno vivendo i ragazzi e le loro famiglie. Parliamo di 500 mila famiglie che ogni giorno affrontano difficoltà spesso insormontabili senza avere a disposizione ...
Leggi tutto...