Vanna Iori
Scritte Melegnano indegne, vigilare e contrastare

“Ammazza al negar, ammazza il negro. Così recita la scritta comparsa sul muro di casa di una famiglia che a Melegnano ha adottato un ragazzo senagalese. Un nuovo atto intimidatorio, intriso di razzismo, dato che già la settimana scorsa, nello stesso punto, era comparsa una scritta altrettanto minacciosa. Questi gesti, da condannare senza esitaz...
Leggi tutto...

Hanno preso in giro famiglie con disabili

“Per mesi le forze al governo hanno giurato che, con il reddito di cittadinanza, le pensioni di invalidità sarebbero aumentate per tutti a 780 euro. Hanno diffuso sui social la notizia che l’incremento fosse stato già realizzato e adesso che la realtà presenta il conto, chiedono alle persone con disabilità di avere pazienza perché prima o ...
Leggi tutto...

No a bambini detenuti, potenziare prevenzione

“Ormai la svolta securitaria e repressiva della Lega colpisce anche i bambini, che diventano punibili con il carcere già a 12 anni. E’ noto che per la manovalanza la criminalità organizzata recluta sempre più adolescenti e non si può sminuire l’inaudita gravità degli episodi legati al fenomeno delle baby gang. Ma pensare di risolvere il ...
Leggi tutto...

47 esseri umani da sbarcare, italiani migliori di M5S e Lega

“Lega e M5S continuano a speculare sulle vite umane per distrarre l’opinione pubblica dai loro disastri e alimentare una trita e ritrita propaganda elettorale. Gli italiani sono molto migliori dell’immagine che ne danno i due vicepremier e sono certa che, a breve, non si sentiranno più tutelati da chi è capace, pur di raccattare un voto in ...
Leggi tutto...

Scuola, servono più risorse non tagli

I dati relativi all'accessibilità delle scuole diffusi dall'Istat certificano il ritardo del nostro Paese in materia di abbattimento delle barriere architettoniche fisico-strutturali, soprattutto nel Mezzogiorno. In questo senso, appare ancora più grave la scelta del governo di tagliare i fondi destinati all'istruzione nei prossimi tre anni, lo d...
Leggi tutto...

Non c’è più tempo da perdere

Questo non è un governo post ideologico. Dobbiamo dirlo chiaramente e senza alcun timore di essere smentiti. Questo è un governo identitario di destra che usa una potente macchina della propaganda per alimentare il suo consenso generando odio e rancore in un Paese drammaticamente diviso. Un governo composto da due forze che, nell’urgenza di ril...
Leggi tutto...

Iori: Conte chiarisca su codice speciale per le persone con disabilità

Il Presidente Conte invece di annunciare un "codice tutto loro" per i cittadini con disabilità, si impegni ad implementare le misure contenute nella Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità ratificata dall'Italia nel 2009. I diritti non si annunciano ma si praticano. Per questo, destano perplessità le parole pronunciate dal pr...
Leggi tutto...

Disability Pride: governo riparta da lavoro Osservatorio

Oggi è il Disability Pride e invece di celebrare la costituzione di un ministero che non si pronuncia sulle sue linee programmatiche e rischia di farci fare passi indietro sul tema dell'inclusione, è urgente lanciare alcune proposte e idee. Inclusione scolastica, abbattimento barriere architettoniche ma, ancor più, psicologiche e culturali, ris...
Leggi tutto...

La morte di Sacko parli alla coscienza democratica

Soumaila Sacko è stato brutalmente assassinato da un delinquente razzista in Calabria, quella stessa dove Salvini nei mesi scorsi ha gettato barili di benzina sul fuoco. Non era un criminale, non era un ladro, era un immigrato regolare che difendeva come sindacalista i diritti di altri schiavi come lui, impiegati in condizioni inumane nei campi. N...
Leggi tutto...