Vanna Iori
Iori: Conte chiarisca su codice speciale per le persone con disabilità

Il Presidente Conte invece di annunciare un "codice tutto loro" per i cittadini con disabilità, si impegni ad implementare le misure contenute nella Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità ratificata dall'Italia nel 2009. I diritti non si annunciano ma si praticano. Per questo, destano perplessità le parole pronunciate dal pr...
Leggi tutto...

Disability Pride: governo riparta da lavoro Osservatorio

Oggi è il Disability Pride e invece di celebrare la costituzione di un ministero che non si pronuncia sulle sue linee programmatiche e rischia di farci fare passi indietro sul tema dell'inclusione, è urgente lanciare alcune proposte e idee. Inclusione scolastica, abbattimento barriere architettoniche ma, ancor più, psicologiche e culturali, ris...
Leggi tutto...

La morte di Sacko parli alla coscienza democratica

Soumaila Sacko è stato brutalmente assassinato da un delinquente razzista in Calabria, quella stessa dove Salvini nei mesi scorsi ha gettato barili di benzina sul fuoco. Non era un criminale, non era un ladro, era un immigrato regolare che difendeva come sindacalista i diritti di altri schiavi come lui, impiegati in condizioni inumane nei campi. N...
Leggi tutto...

Con il governo delle destre ci attende un’erosione dei diritti

Il governo di destra che sta per nascere non rappresenta solo un pericolo per il fragile stato dei conti pubblici o per la problematicità che potrebbe imprimere alle relazioni istituzionali. La destra porta con sé pericoli che sconteremo nella vita quotidiana. Un'erosione dei diritti civili e uno sdoganamento del razzismo, dell'omofobia, delle di...
Leggi tutto...

Era maggio e si aprivano le porte degli invisibili

La Legge Basaglia compie 40 anni in questi giorni e ha rivoluzionato il modo di curare e affrontare il disagio psichico. Possiamo fare un serio bilancio e rilanciare alcune proposte per il futuro. Ma prima di farlo dobbiamo dire chiaramente che, grazie al nostro paese, è stato introdotto un principio di straordinaria umanità, democrazia e ragione...
Leggi tutto...

Livorno: morire sul lavoro è inaccettabile

La tragedia di Livorno e la morte di due operai addolora profondamente Livorno e l'intero Paese. E' intollerabile continuare a morire sul lavoro, indispensabile l'accertamento delle cause e rafforzare le misure di prevenzione. Sono vicina ai famigliari delle vittime ma voglio ricordare che morire sul lavoro non è mai una fatalità ma bensì il ri...
Leggi tutto...

Vinci: razzismo e sessismo sono due facce della sua stessa medaglia

Una campagna di comunicazione che promuove uno spazio giovanile, che ritrae i volti dei ragazzi e delle ragazze che lo gestiscono: fra questi Aida, italiana dalla pelle ambrata, diventa una minaccia intollerabile per chi, quotidianamente, è guidato da istinti di dominanza sociale. I pregiudizi razzisti e sessisti sono forme di discriminazion...
Leggi tutto...

Anziani maltrattati: inaccettabile scempio di vite umane

Calci, pugni, schiaffi, percosse, lasciati sporchi per diverse ore. Insulti volgari e minacce. Un inaccettabile, penoso sistema di vita quotidiano che hanno dovuto subire alcuni ospiti di una struttura per anziani della provincia di Reggio Emilia, convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale. Una grave situazione, senza precedenti per le...
Leggi tutto...