Vanna Iori
Legge delega sulla disabilità, una nuova visione

Il Senato ha approvato in questi giorni un provvedimento importante: il disegno di legge recante la delega al governo in materia di disabilità. Questa riforma prevede finalità molto chiare, già nel primo articolo e indica la sua ragione fondante nel progetto di vita personalizzato e partecipato, diretto a consentire alle persone con disabili...
Leggi tutto...

“Finalmente al centro la persona”

“Questa riforma prevede finalità molto chiare già nel primo articolo e indica la sua ragione fondamentale nel progetto di vita personalizzato e partecipato, diretto a consentire alle persone con disabilità non solo una maggiore autonomia, ma anche di essere protagoniste della propria vita e di realizzare un’effettiva e piena inclusione nella...
Leggi tutto...

La pandemia silenziosa che occulta il diritto all’esistenza

Oggi si celebra la Giornata Mondiale dei Diritti Umani. Come ha ricordato il presidente Mattarella, occorre ribadire il “carattere universale, inalienabile, indivisibile e interdipendente dei diritti umani, perché il loro godimento da parte di tutti è una condizione imprescindibile per uno sviluppo autenticamente sostenibile”. Ma più d...
Leggi tutto...

Da gruppo Senato condivisione scelte partito su ddl Zan

“Esprimo grande soddisfazione per l’esito del gruppo di oggi sul Ddl Zan che si è tenuto in un ottimo clima costruttivo e di unità, nel rispetto delle differenze. È stata ampiamente condivisa la linea dei vertici del gruppo e del segretario nazionale sulla gestione del provvedimento ed è stata rinnovata la fiducia nei confronti della nostra...
Leggi tutto...

Dare protezione ai più vulnerabili

“In molte aree del pianeta la pandemia non ha fatto che aggravare una situazione già disastrosa, aumentando le situazioni di sfruttamento lavorativo dei minori. Con il crollo dei redditi, l’impossibilità di muoversi per svolgere lavori stagionali, molte famiglie sono state costrette a mettersi al servizio di individui senza scrupoli”,...
Leggi tutto...

Serve un decreto ad hoc per la “ripartenza emotiva” dei bambini

In queste lunghe settimane di emergenza, in cui sono emersi i bisogni dei cittadini a cui è stato e sarà necessario offrire risposte straordinarie, efficaci e rapide, non possiamo trascurare le esigenze dei bambini e la cura del loro benessere, sul versante educativo, oltre che sanitario, soprattutto nelle zone di fragilità economico e sociale....
Leggi tutto...

Soggetti di diritti e non oggetti di cura, andiamo oltre la patologia

Oggi è la Giornata mondiale delle persone con disabilità e vorrei proporre una riflessione su cosa significhi prendersi un impegno concreto che cambi davvero le politiche di welfare. Il primo passo che ancora non abbiamo compiuto in maniera consapevole e radicale è quello che deve spingerci a non pensare la disabilità solo in riferimento a po...
Leggi tutto...

Importante parlare di cultura del rispetto

“Oggi è la Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze. Si tratta di un’occasione importante per parlare di cultura del rispetto, di stereotipi di genere e di parità. C’è ancora tanta strada da fare, infatti, per eliminare violenza e discriminazioni e per ricordare l’importanza di un necessario cambiamento culturale e politico. La pa...
Leggi tutto...