Vanna Iori

Il fondo per i caregiver familiari da 60 milioni di euro in tre anni è la risposta a un’esigenza diffusa

Il fondo per i caregiver familiari da 60 milioni di euro in tre anni è la risposta a un’esigenza diffusa
27/11/2017 | Categorie: Famiglia, I miei comunicati stampa, Welfare


Con il via libera della commissione Bilancio del Senato all’emendamento alla manovra che istituisce un fondo per i caregiver familiari, stanziando 60 milioni di euro nei prossimi tre anni, si fa un passo in avanti importantissimo sul fronte dell’assistenza rivolta a tutte quelle famiglie che hanno bisogno di un’assistenza qualificata per un proprio caro.

In una società con bisogni assistenziali in costante crescita e in un momento storico in cui la disponibilità economica delle famiglie spesso non permette un’assistenza professionale costante, la figura del caregiver familiare assume un’importanza innovativa e rappresenta una risorsa di incommensurabile valore nel sistema del welfare, valorizzando le reti relazionali.

Dopo la legge sul “Dopo di noi” arriva un altro provvedimento rivolto a chi ha più bisogno: l’emendamento, infatti, è stato sostenuto con convinzione dal Pd che ha sempre creduto nella necessità di investire – non solo a livello economico – sul welfare.




Vanna Iori

Deputata del Partito Democratico | Componente della Commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza | Componente e segretaria della II commissione Giustizia della Camera | Componente della VII commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *