Vanna Iori

Sicilia: le dichiarazioni di Grillo sulla mafia sono vergognose, offende la memoria delle vittime

Sicilia: le dichiarazioni di Grillo sulla mafia sono vergognose, offende la memoria delle vittime
30/10/2017 | Categorie: I miei comunicati stampa, Legalità, Politica


Le affermazioni sulla mafia di Beppe Grillo, in occasione del suo comizio a Palermo, sono vergognose e inaccettabili perché offendono la memoria delle vittime della mafia e sporcano il lavoro degli uomini e delle donne dello Stato che ogni giorno lavorano per difendere la nostra democrazia dalle infiltrazioni mafiose.

Affermare, come ha fatto Grillo, che la mafia ha avuto una morale prima di corrompersi con la finanza è falso e soprattutto pericoloso, perché si prova a sdoganare l’idea di una mafia buona, quando invece la criminalità organizzata non ha nulla di buono perché fondata su valori antidemocratici e violenti.

A chi vuole parlare Grillo con le sue considerazioni sulla mafia? Noi guardiamo alla Sicilia che crede nella legalità e nella giustizia. Guardiamo ai siciliani che si rifiutano di pagare il pizzo e credono in una politica che condanna la mafia a tutti i livelli.




Vanna Iori

Deputata del Partito Democratico | Componente della Commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza | Componente e segretaria della II commissione Giustizia della Camera | Componente della VII commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *