Vanna Iori

La mia dichiarazione di voto alla Camera per la legge sui reati contro il patrimonio culturale

La mia dichiarazione di voto alla Camera per la legge sui reati contro il patrimonio culturale


Nella seduta del 22 giugno 2017 la Camera dei deputati ha approvato il disegno di legge “Disposizioni in materia di delitti contro il patrimonio culturale” (C. 4220-A). Il Partito Democratico ha affidato a me la dichiarazione di voto finale in aula, durante la quale ho espresso voto favorevole a nome del gruppo.

Il disegno di legge interviene a diversi livelli ma con un unico e importante obiettivo: tutelare maggiormente quello che è da considerare come il bene più prezioso che l’Italia possiede, perché in esso c’è la nostra storia, la nostra civiltà e la nostra identità. Il provvedimento prevede un intervento normativo organico e sistematico per riformare le disposizioni penali, rispondendo all’esigenza di intervenire con efficacia e superando quella frammentarietà delle norme che fino ad oggi è stata un ostacolo alla tutela e alla valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici.




Vanna Iori

Deputata del Partito Democratico | Componente della Commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza | Componente e segretaria della II commissione Giustizia della Camera | Componente della VII commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *