Vanna Iori

Ius soli, solidarietà alla ministra Fedeli: dalla Lega Nord un’aggressione squadrista

Ius soli, solidarietà alla ministra Fedeli: dalla Lega Nord un’aggressione squadrista


Esprimo la mia solidarietà e la mia vicinanza alla ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, vittima di un’aggressione squadrista nell’aula del Senato al momento dell’incardinamento del provvedimento sullo ius soli.

L’atteggiamento tenuto da alcuni senatori leghisti, che hanno assaltato i banchi del governo, è riprovevole ed emblematico della mancanza di uno spirito istituzionale che chiunque deve avere dentro le aule parlamentari. La ministra è stata costretta a ricorrere alle cure in infermeria a causa di un dissenso che si è fatto violenza, ingiustificata e da condannare senza se e e senza ma.




Vanna Iori

Docente universitaria e Senatrice del Partito Democratico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *