Vanna Iori

È necessario rafforzare la prevenzione contro il fenomeno dei bambini scomparsi

È necessario rafforzare la prevenzione contro il fenomeno dei bambini scomparsi
25/05/2017 | Categorie: Genitorialità, I miei comunicati stampa, Minori


I dati resi noti da Missing Children Europe sui bambini scomparsi mettono in evidenza la drammaticità di un fenomeno che ogni anno registra oltre 50mila casi al giorno in tutta Europa, uno ogni due minuti.

Anche in Italia, purtroppo, le storie dei bambini invisibili sono tantissime e riguardano per la stragrande maggioranza minori di origine straniera: tra di loro, quelli non accompagnati rappresentano senza dubbio la componente più a rischio.

La legge sui minori stranieri non accompagnati, approvata recentemente dal Parlamento, rappresenta uno strumento di prevenzione e di contrasto importantissimo contro il fenomeno delle sparizioni dei minori: molti di essi, infatti, finiscono spesso nel buco nero della criminalità organizzata, del lavoro nero e del traffico di organi.

È poi necessario lavorare per rafforzare la dimensione educativa: occorre sostenere il ruolo dei genitori per prevenire gli allontanamenti dei minori, sia che siano frutto di una scelta personale o invece indotti da una costrizione. Oltre alla famiglia devono partecipare a questo obiettivo anche tutti i cittadini, superando indifferenza e diffidenza, ma soprattutto i soggetti coinvolti, dalle forze forze dell’ordine al terzo settore.




Vanna Iori

Deputata del Partito Democratico | Componente della Commissione bicamerale per l'infanzia e l'adolescenza | Componente e segretaria della II commissione Giustizia della Camera | Componente della VII commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *