Vanna Iori

Grillo censore conferma la pericolosa deriva oscurantista del Movimento 5 Stelle

Grillo censore conferma la pericolosa deriva oscurantista del Movimento 5 Stelle
03/01/2017 | Categorie: I miei comunicati stampa, Politica


La proposta di istituire una giuria popolare per verificare la veridicità delle notizie di giornali e tv conferma l’atteggiamento di Grillo nei confronti della libertà d’informazione, che è quello del censore.

Il leader del Movimento 5 Stelle strumentalizza i cittadini e allo stesso tempo offende il lavoro dei giornalisti: capiamo che a Grillo faccia comodo raccontare una realtà tutta centrata sui 5 Stelle e non corrispondente ai fatti, ma i giornalisti non sono suoi burattini.

Esprimo la mia solidarietà ai giornalisti seri e scrupolosi che giustamente si sono sentito offesi e mi preme sottolineare l’importanza che la libertà d’informazione ricopre in una democrazia: dovrebbe essere scontato, ma le parole di Grillo impongono di non sottovalutare questa pericolosa deriva oscurantista.




Vanna Iori

Deputata del Partito Democratico | Componente della Commissione bicamerale per l'infanzia e l'adolescenza | Componente e segretaria della II commissione Giustizia della Camera | Componente della VII commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *