Vanna Iori

Occorre sostenere i genitori per contrastare mortalità infantile e povertà minorile

Occorre sostenere i genitori per contrastare mortalità infantile e povertà minorile


Il quadro delineato dal settimo Atlante dell’infanzia “Bambini, supereroi” di Save the Children mette in evidenza una situazione preoccupante dove la povertà, materiale ed educativa, caratterizza oramai la quotidianità di un numero sempre crescente di bambini in Italia.

Colpisce, in particolare, il fatto che le donne con scarsa istruzione non accedono alle visite di controllo durante la gravidanza o lo fanno tardivamente, mettendo così a rischio la salute e la vita dei propri figli, accrescendo il fenomeno della mortalità infantile.

È fondamentale intervenire in questo ambito promuovendo azioni e programmi di sostegno alla genitorialità che devono iniziare prima della nascita stessa, rendendo obbligatori e diffusi i corsi pre-parto: dall’implementazione del sistema locale dei servizi di prossimità agli interventi di sostegno e affiancamento per garantire livelli essenziali di risposte uniformi, stabili e complementari per tutte le famiglie, gli impegni che possono essere assunti a sostegno della genitorialità sono molteplici e imprescindibili.




Vanna Iori

Deputata del Partito Democratico | Componente della Commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza | Componente e segretaria della II commissione Giustizia della Camera | Componente della VII commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *