Vanna Iori

L’approvazione delle unioni civili è un traguardo di civiltà che sana le discriminazioni

L’approvazione delle unioni civili è un traguardo di civiltà che sana le discriminazioni
11/05/2016 | Categorie: Diritti, I miei comunicati stampa


Il provvedimento sul riconoscimento delle unioni civili, che oggi ha ricevuto il via libera definitivo da parte della Camera, rappresenta un traguardo storico atteso da tanti anni in Italia, ultimo paese europeo privo di una legislazione sull’argomento: si tratta di un importante passo che va nella direzione di sanare quelle discriminazioni che oggi esistono in termini di diritti tra i cittadini.

C’è chi si aspettava qualcosa di diverso o non avrebbe voluto lo stralcio della stepchild adoption, ma è importante aver avviato un percorso legislativo organico sulle adozioni: intanto è stato fatto questo passo, raggiungendo una soluzione di equilibrio che avrà i suoi effetti nella società odierna, andando incontro a un’esigenza sentita nel paese.

Il percorso sui diritti è ancora lungo, ma oggi anche in Italia le unioni civili omosessuali e le coppie di fatto sono normate: è una tappa storica che la politica ha saputo e ha voluto portare a compimento.




Vanna Iori

Deputata del Partito Democratico | Componente della Commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza | Componente e segretaria della II commissione Giustizia della Camera | Componente della VII commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *