Vanna Iori

Sabato 23 aprile a Novellara per il “Vaisakhi”, la festa di primavera della comunità sikh

Sabato 23 aprile a Novellara per il “Vaisakhi”, la festa di primavera della comunità sikh
19/04/2016 | Categorie: Iniziative e convegni, Qui Reggio


Sabato 23 aprile 2016 sarò a Novellara per partecipare al “Vaisakhi”, la festa di primavera della comunità sikh di tutta Italia. A partire dalle 14 il lungo e colorato corteo, accompagnato dal suono cadenzato dei tamburi, partendo dal tempio Gurdwara Singh Sabha di via Bandini raggiungerà il centro storico di Novellara, con una sosta davanti alla Rocca dei Gonzaga per la cerimonia ufficiale, per poi terminare il percorso nel campo sportivo di via Indipendenza con canti religiosi, dimostrazione di gatka (tipica arte marziale indiana) e cibo offerto dalla comunità indiana.

Il “Vaisakhi” è un grande momento di gioia, che oltre a segnare l’inizio della primavera e della stagione del raccolto è il simbolo dell’identità religiosa dei sikh: ricorda infatti quando Guru Gobind Singh, il terzo dei dieci maestri del Sikhismo, fondò il Khalsa (confraternita religiosa che riunisce i Sikh praticanti, ovvero coloro che hanno ricevuto una sorta di “battesimo”).

Per i sikh celebrare la fondazione del Khalsa – che letteralmente significa “puro” – è il segno della totale dedizione alla fede. Non a caso tutti i Khalsa portano le cinque K: kesh, i capelli lunghi, prova che si ascolta la volontà di Dio; kanga, il pettine, simbolo di pulizia; kaccha, i pantaloni, simbolo di autocontrollo e castità; kara, il bracciale d’acciaio che segna la forza infinita di Dio; kirpan, la spada cerimoniale, che non è un arma ma un simbolo religioso di lotta contro ogni forma di ingiustizia.




Vanna Iori

Deputata del Partito Democratico | Componente della Commissione bicamerale per l'infanzia e l'adolescenza | Componente e segretaria della II commissione Giustizia della Camera | Componente della VII commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *