Vanna Iori

Sono vicina all’amico e collega Khalid Chaouki: le minacce che ha ricevuto sono un assist al terrorismo

Sono vicina all’amico e collega Khalid Chaouki: le minacce che ha ricevuto sono un assist al terrorismo
21/11/2015 | Categorie: I miei comunicati stampa


Sono vicina all’amico e collega Khalid Chaouki, che da oggi si trova a vivere sotto scorta per le pesanti e gravissime minacce ricevute negli ultimi giorni: chi si nasconde dietro queste azioni esecrabili fornisce un assist formidabile alla strategia del terrorismo, che punta a scatenare uno scontro di civiltà senza senso e puramente ideologico.

In una giornata di speranza e di risposta alla barbarie dell’Isis, con le piazze del “Not in my name” che saranno animate dalle comunità islamiche, quanto successo evidenzia ancora di più l’esistenza di una cultura che punta solo ad aizzare lo scontro, creando confusione con l’obiettivo di assimilare l’immagine dell’Islam a quella del sedicente Stato islamico del Califfo.

Chaouki ha sempre lavorato, in Parlamento e fuori, per promuovere valori come la solidarietà e il dialogo: le minacce che ha ricevuto costituiscono un attacco ingiustificabile alla democrazia.




Vanna Iori

Deputata del Partito Democratico | Componente della Commissione bicamerale per l'infanzia e l'adolescenza | Componente e segretaria della II commissione Giustizia della Camera | Componente della VII commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *